KitchenAid, il marchio dei piccoli e grandi elettrodomestici e degli accessori ispirati alla cucina professionale, sarà protagonista dell’evento Le Grand Fooding, una serata dedicata agli appassionati del cibo, ai golosi e ai curiosi, che si terrà a Milano – Via Tortona 31 - il 15 ottobre 2010.  Con gli iconici mixer, i forni, i barbecue, i piani cottura e gli utensili di KitchenAid, 10 chef di fama nazionale e internazionale impasteranno, mescoleranno, frulleranno e cuoceranno piccoli e grandi capolavori da mangiare rigorosamente con le dita.KitchenAid sarà inoltre al centro dell’evento clou della serata, che come per ogni cena arriva col momento dessert, e aiuterà la solare Galdina Della Seta, pasticcera milanese, a sfornare il suo dolce-culto, la Bavarese di arance amare. Unici e delicati, i dolci di Galdina si ispirano all´alta tradizione della pasticceria francese. Le Grand Fooding Milano sarà dunque un’occasione imperdibile, resa ancor più straordinaria dal fatto che legherà il suo nome anche a due associazioni benefiche: CAF ONLUS (Centro Aiuto Famiglie) e Komen Italia, onlus che da anni sostiene la lotta contro il tumore al seno.Dopo il grande successo di Parigi, Bruxelles e New York, il movimento gastronomico Le Fooding arriva anche in Italia con “Le Grand Fooding Milano – Prima edizione extra vergine”, un evento eccezionale in cui poter vedere all’opera i migliori chef italiani, come Cracco, Scabin, Bottura, Aimo & Nadia, Cesare Battisti, Galdina e Arturo Maggi, e gli chef di fama internazionale come Renè Redzepi, David Chang e Iñaki Aizpitarte.La serata milanese sarà uno spettacolo culinario inedito: un percorso affascinante e avventuroso che si snoderà fra showcooking curiose, un allegro pic nic e un mercato di formaggi, passando per un buio vicolo newyorkese e una pasticceria golosa, quella di Galdina. Qui si potrà gustare la sua celebre bavarese e scoprire con lei tanti segreti gourmet legati al mondo dei dolci e dei piccoli e grandi elettrodomestici KitchenAid.In occasione di questo evento che si terrà in ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno, Galdina utilizzerà, tra gli altri, il Robot da cucina Artisan®, icona del marchio KitchenAid, nella versione Rosa, simbolo di una importante iniziativa benefica. Il Robot in rosa nasce infatti negli Stati Uniti nel 2001, per sostenere l’iniziativa Cook for the Cure e dare così la possibilità agli appassionati di cucina di supportare la Susan G. Komen Breast Cancer Foundation nella lotta ai tumori del seno. Sull’onda del successo riscontrato in America, l’operazione Cook for the Cure è attiva anche in Italia da maggio 2006. Con l’acquisto del Robot da cucina Artisan® Rosa, 99 euro del prezzo di vendita sono infatti devoluti alla onlus Komen Italia. Per prenotare il biglietto d’ingresso basta andare sul sito www.legrandfooding.com: una parte del ricavato delle vendite verrà devoluta alla CAF ONLUS (Centro Aiuto Famiglie).

 Versione stampabile




Torna