Anche un attore italiano nel cast internazionale di Cats, il musical che approderà in Italia nel mese di marzo

Attesa per Cats, il musical di Andrew Lloyd Webber

  Cultura e società  

Grandi novità dagli headquarters londinesi della Really Useful Group, la produzione di Cats, che nei mesi scorsi era alla ricerca del nuovo Rum Tum Tugger.

Dopo lunghe selezioni è stato scelto un attore italiano: Filippo Strocchi, che, a partire da Atene (dal 26 febbraio), sarà in tour con il cast.

Filippo sarà in scena anche nelle date italiane di Trieste (Politeama Rossetti, dal 19 al 23 marzo 2014) e Milano (Teatro degli Arcimboldi, dal 26 al 30 marzo 2014).

Filippo Strocchi è un nome molto noto nel panorama del musical italiano. Sta interpretando in questi giorni il ruolo di Danny Zuko in “Grease” (che già aveva interpretato agli inizi della sua carriera). In passato ha lavorato spesso da protagonista in spettacoli come “Poveri ma Belli” con Massimo Ranieri, nella produzione tedesca di “Wicked”, in “Hairspray”, in “Flashdance”, in “Sweeny Todd”, in “Giulietta e Romeo” e in “La Febbre del Sabato Sera”.

Un bel riconoscimento per l’attore italiano: Mi considero fortunato perché non ho scelto io di fare questo lavoro, sono stato scelto dal teatro stesso ed è proprio il suo palcoscenico che mi sta dando la grande opportunità di rappresentare da protagonista l’immenso talento che c’è nel nostro paese partendo proprio da Londra, la capitale del musical. Sono onorato e fiero di essere arrivato fin qui, ma spero con tutto il cuore di aver dato il via a qualcosa di importante.

Filippo Strocchi, nato a Modena, si avvicina al mondo della musica grazie alla sua passione per l’hard rock e l’heavy metal suonando batteria, chitarra e diventando poi voce solista in diversi gruppi continuando però nel frattempo a coltivare il suo grande amore per il pianoforte. Il suo percorso teatrale formativo alla Bernstein School of  Musical Theater sotto la direzione di Shawna Farrell dove si diploma con lode alla fine del triennio.  Ottiene poi una borsa di studio presso la “GUILDFORD SCHOOL OF ACTING” di Londra dove si perfeziona sotto la guida di Peter Barlow, Caroline Sheen, Ceris Deverill, Samantha Paige e Karl Pendelbury. Nel 2006 a soli 24 anni è già protagonista in tutta Italia con "GREASE", per due stagioni, con la Compagnia della Rancia, nel ruolo di Danny Zuko, con la regia di Federico Bellone.  Nel 2007 è inoltre vincitore del “PREMIO NAZIONALE SANDRO MASSIMINI” come miglior giovane performer teatrale in Italia.  Nel 2008 lo troviamo in "POVERI MA BELLI", scelto e diretto da Massimo Ranieri. Nel 2009 debutta in Germania, al Palladium Theater di Stoccarda, nella produzione tedesca di "WICKED" di Stage Entertainment, dove ha la grande opportunità di interpretare il ruolo del protagonista maschile, Fiyero. Nel 2010 appena tornato in Italia entra subito nel cast di “HAIRSPRAY” interpretando il ruolo di Link Larkin, per la Planet Musical, diretto da Massimo Romeo Piparo. Nella stagione 2010/2011 è di nuovo protagonista in “FLASHDANCE”, produzione Stage Entertainment, in tour per tutta l’italia, dove ricopre il ruolo di Nick Hurley.

Nell’autunno 2011 lo troviamo a Roma, al Teatro Sala Uno, nel ruolo del giovane Anthony nel musical “Sweeney Todd”, diretto da Marco Simeoli. Viene quindi scelto come testimonial per “Shooters” e sfila per stilisti del calibro di Valentino, Missoni ed Ermenegildo Zegna. Nel 2012 è ancora protagonista in “Giulietta e Romeo”, nel ruolo di Mercuzio, scelto e diretto da Claudio Insegno, in tour per l’Italia. Lo stesso anno viene scelto nuovamente da Stage Entertainment per interpretare il ruolo di DJ Monty nella “Febbre del Sabato Sera”, al teatro Nazionale di Milano, diretto da Carline Brower. Attualmente è di nuovo protagonista come Danny Zuko in “Grease” nel tour nazionale italiano, sempre con la Compagnia della Rancia ma diretto questa volta da Saverio Marconi.

 Versione stampabile




Torna