San Silvestro e Capodanno con la magia di Erix Logan e Sara Maya e sabato 2 gennaio “Il Lago dei cigni”

Milano, Teatro della Luna: illusionismo e grande danza

  Cultura e società  

Il Teatro della Luna vi aspetta per terminare il 2015 ed iniziare il 2016 con grandi spettacoli.

Per la serata di San Silvestro, 31 dicembre (ore 21.30), ed il pomeriggio di Capodanno, 1 gennaio (ore 17), è in programma uno strabiliante show di illusionismo: “The Magic of Erix Logan e Sara Maya”, per la regia di Maurizio Colombi.

Lo spettacolo è il risultato di un percorso che nasce nel 2005 a Toronto nel laboratorio di Still Avenue. Nel piccolo locale, sotto la direzione di Erix Logan, si incontrano e si confrontano numerosi artisti fra danzatori, fantasisti, acrobati e cantanti; è qui che le performance di Erix iniziano a cambiare. Un semplice gioco di magia diventa il pretesto per ascoltare una voce incredibile o viceversa. Qui Erix incontra Sara Maya, che definisce la voce più magica mai ascoltata, vola con lei a Las Vegas e subito si sposano. Lo spettacolo evolve, si inseriscono danzatori e una coppia di mimi acrobati, le illusioni più comuni diventano insolite, il gesto del mago diventa poesia e la sua bacchetta è la stessa del direttore d’orchestra, detta il tempo, il ritmo, il silenzio. Tutto si muove e appare in modo incredibile. Presto nasce una nuova forma di intrattenimento o per meglio dire una nuova forma di magia. Negli ultimi anni lo spettacolo ha una nuova svolta quando Erix e Sara incontrano Jim Warren. I suoi dipinti prendono forma e vita sul palcoscenico, animati dalla magia in un blend di colori, illusione e poesia. Il pubblico cresce, attratto dalla magia che si percepisce nel locale, una magia nuova che emoziona: non ci sono solo le illusioni o i giochi di prestigio. Bisogna pensare ad un luogo dove tutto è possibile, forse è l’isola che non c’è che all’improvviso ti appare davanti. Le rappresentazioni aumentano, spaziando nel mondo tra Vietnam, Stati Uniti, Cina facendo registrare ovunque il tutto esaurito. Il loro percorso non si ferma alla semplice definizione di un nuovo aspetto estetico dello spettacolo magico, bensì esplora il moto più profondo e misterioso che è in ognuno di noi. Le diverse culture nel mondo sono state in egual modo toccate nei tre universali livelli di percezione: istinto, passione e razionalità. Tra le altre illusioni si distinguono Drums, una rielaborazione di un numero emblematico dell’illusionismo (la donna tagliata in due parti) e Reality Magic, in cui il pubblico può seguire lo svolgimento dell’effetto speciale attraverso una videocamera posta all'interno della scatola magica.

La splendida voce dal vivo del soprano Sara Maya è poi protagonista assoluta di Fireflies e componente fondamentale di Monitors, numero in cui la tecnologia diventa magia. E ancora il Teletrasporto e la personale versione del Volo Umano, effetto magico impareggiabile, considerato vetta dell'illusionismo mondiale.

Quest'anno The Magic of Erix Logan e Sara Maya torna dunque in Italia, il paese di origine di Erix e di Sara, e si rimodella con la regia di Maurizio Colombi, alfiere dei family show italiani, che inserisce nell’evoluzione del genere il ritmo e la tecnologia con dj, beat-box, breaker e rapper.

Lo spettacolo del 31 dicembre sarà seguito da un light buffet e, ovviamente, dal brindisi con gli artisti.

Sabato 2 gennaio il Teatro della Luna propone, invece, uno spettacolo di danza classica che non ha bisogno di presentazioni. La Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini proporrà, infatti, “Il Lago dei Cigni”, immortale capolavoro di Pëtr Il'i ajkovskij per la regia di Luigi Martelletta e l’interpretazione delle étoile internazionali Marija Kicevska e Boban Kovachevski. Fortemente legato alla tradizione accademica, Luigi Martelletta propone un lavoro stilisticamente più snello, più vivace, alleggerendo tutti i manierismi e le pantomime che fanno parte del repertorio classico, ma che ormai risultano inutili, pesanti e noiosi. Non mancheranno però tutte quelle danze e quell’itinerario danzato che molti conoscono e si aspettano: i cigni, la danza spagnola, la danza russa, il valzer, i passi a due, e molto altro.

Questo balletto, insomma, è autenticamente una creatura di oggi, del presente, con tutto quello che ciò comporta. La sua particolarità, la sua eccezionalità consiste proprio in questa sua capacità, estrema e radicale, di proporsi vivo e attualissimo, pur dimorando in un suo pianeta espressivo che sa di antico, di già visto, di già vissuto, espressionista nel senso più universalistico e antistorico della definizione: in quanto rappresentazione della realtà - realtà esasperata e sconvolta, ma del tutto riconoscibile - in una dimensione non semplicemente realista, ma, tutt’altro, profondamente vera. L’ideale neoclassico di una bellezza assoluta, regolata da un ordine imperturbabile, è l’obiettivo totalizzante della creazione.

I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it, telefonicamente chiamando l’892101 (numero a tariffazione specifica) e ovviamente al botteghino del teatro nelle sere di spettacolo.

Info: The Magic of Erix Logan e Sara Maya - giovedì 31 dicembre 2015, ore 21,30, (Poltronissima Blu €93,50, Poltronissima €74,50, Poltrona €60,50, Visibilità ridotta €44,00) e venerdì 1 gennaio 2016, ore 17,00 (Poltronissima Blu €38,50, Poltronissima €33,00, Poltrona €27,50, Visibilità ridotta €44,00) - Il lago dei cigni - Sabato 2 gennaio 2016 ore 21 (Poltronissima Blu €38,50, Poltronissima €33,00, Poltrona €27,50) - Teatro della Luna - via G. di Vittorio 6, 20090, Assago (MI) - tel 02488577516 - www.teatrodellaluna.com

 Versione stampabile




Torna