Verona: gran finale del Giro d’Italia di Handbike

10/10/2017

Domenica 8 ottobre, in piazza Bra, aVerona, si è svolto il gran finale dell’ottava edizione del Giro d'Italia di Handbike dopo un circuito cittadino lungo 3 km , percorso per ben 13 volte, per poco più di 1 h, arrivando alla fine a totalizzare 39 km.

La vittoria sia di tappa sia di categoria è andata a Cristian Giagnoni, del team Giletti, che ha percorso il circuito cittadino in 1 h e 5 minuti e 24 secondi, staccando per una lunghezza di ruota il suo inseguitore Orazio Fagone della Sportabili Alba onlus, entrambi categoria MH4.

Omar Rizzato (nella foto) della Gsc Giambenini ha vinto, per il secondo anno consecutivo, il trofeo assoluto e ha vestito la “maglia rosa” più prestigiosa, avendo totalizzato 205 punti, promossa dalla Fondazione Cariplo.

La maglia bianca è stata vestita da Matteo Duranti e sponsorizzata dalla Teleflex, mentre la maglia nera è stata vestita da Simone Ciervo, voluta dalla PMP.

Con il trofeo “Eaton-insieme per vincere” sono state premiate lle Società Active a.s.d e A.s.d. S.B.S, che hanno avuto più atleti in competizione.

Il premio Speciale del Maestro Cantoni Tiziano per "l’atleta che ha totalizzato maggior vincite assolute di tappa”, è andato a Christian Giagnoni.

È stato qualcosa di incredibile - ha dichiarato il cav. Walter Ferrari, presidente del Giro - ed assolutamente al di là delle nostre aspettative, dopo aver chiuso finalissime su palcoscenici importanti come Milano, Firenze e Lugano, non poteva mancare Verona, merito del supporto della Gsc Giambenini e dei nostri sponsor che ci sostengono.

Ed ora ... appuntamento al 2018 con una edizione del tutto rinnovata a cui gli organizzatori stanno già lavorando.

Info, elenco delle maglie: www.girohandbike.it