La luxury vodka più conosciuta nel mondo apre il 2009 con la presentazione di due importanti iniziative che confermano la sua passione per l’arte contemporanea, l’impegno in iniziative di charity, la sua collaborazione con una delle più prestigiose gallerie d’arte milanesi e la sua presenza negli eventi più glamour.

L’attitudine all’eccellenza che contraddistingue la filosofia di Grey Goose, firma due progetti dedicati a coloro che amano l’arte come veicolo per vivere il proprio tempo. THE BEST OF VODKA presenta THE BEST OF GALLERIA CARDI per lasciarsi emozionare, provocare e sedurre dalle molteplici modalità espressive dell’arte contemporanea in un momento in cui la fruizione dell’arte contemporanea smette di essere elitaria per instaurare un dialogo con un pubblico più ampio, colto, brillante, internazionale, glamour, transgenerazionale. Persone perennemente alla ricerca di spunti inediti e mai ordinari e di occasioni da cui trarre esperienze uniche e di grande ispirazione. Un modo puro e contemporaneo di essere. In tutto il mondo, Grey Goose è attiva nel supportare le attività di charity. Lo scorso ottobre, ad esempio, l’asta di beneficenza a favore della Elton John AIDS Foundation ha permesso la raccolta di oltre 520.000,00 euro. A conferma dell’impegno sociale di Grey Goose anche queste due nuove iniziative hanno finalità benefiche: parte del ricavato sarà, infatti, devoluto all’associazione onlus Milano Young.

Il libro UNTITLED The Best of Galleria Cardi, pubblicato da Electa, è dedicato ai grandi artisti di cui si è fatta promotrice, nel periodo 1998-2008, la galleria milanese, fondata da Renato Cardi.

All’interno del volume, una grafica graffiante dove le parole lasciano spazio alle immagini, traccia un filo rosso attraverso le linee collezionistiche storiche della galleria: tra Arte Povera, Transavanguardia e Nuova Pittura per arrivare alla pittura americana, ai più giovani artisti e performer. 

Il racconto editoriale diventa realtà nella Grey Goose Contemporary Art Gallery, dove una selezione delle opere degli artisti presentati nel libro (Mimmo Paladino, Vik Muniz, Graham Gillmore, Tom Sachs, David Salle ...) sarà esposta, per chi volesse ammirarle da vicino, in una collettiva curata da Nicolò Cardi, seconda generazione nella Galleria. La temporary Gallery sarà aperta, a Milano fino al 6 febbraio, in via Tocqueville 11, uno dei quartieri più vivaci della movida milanese.

Parte del ricavato della vendita del libro e una percentuale su ogni opera esposta nella Art Gallery saranno destinate a Milano Young per un programma di borse di studio per i giovani.

Il libro e la Temporary Gallery sono un omaggio alla Galleria Cardi, dal 1972, punto di riferimento milanese, ma anche internazionale, per gli appassionati ed i collezionisti, oltre che per gli artisti trattati (oltre 60) tra i più quotati al mondo.

La collaborazione tra Grey Goose Vodka e Galleria Cardi è cominciata alcuni anni fa, Grey Goose ha preso parte, infatti, in qualità di drink ufficiale a molti e prestigiosi vernissage nelle due sedi della galleria, in Corso di Porta Nuova e in piazza Sant’Erasmo, sempre affollati da tanti appassionati e collezionisti ma anche da tanti giovani e vip. 

Diversi aspetti concorrono a fare di Grey Goose la regina delle luxury vodka. In primis, il suo luogo di nascita: Cognac, nella Francia orientale, dove vengono prodotti i più pregiati distillati del mondo. Poi le materie prime: solo puro grano francese della fertile regione di La Beauce e l’acqua purissima, della sorgente Gentè del Massiccio Centrale che scorre attraverso i terreni calcarei della Champagne. A questo si aggiungono ben cinque distillazioni per conferire alla vodka maggiore morbidezza e purezza.

Ecco perché la vodka Grey Goose, fin dalla sua nascita, viene subito riconosciuta come The world’s best tasting vodka, così come l’ha definita il prestigioso Beverage Testing Institute di Chicago. Da allora le più prestigiose giurie del mondo le hanno attribuito i più alti riconoscimenti.

Il successo di Grey Goose deriva dalla sua eccellente qualità che l’ha portata ad essere il drink più esclusivo e più alla moda. Leader mondiale nel segmento delle vodka super–premium, è la preferita dagli attori di Hollywood. Negli ambienti più sensibili alle nuove tendenze, come quello della moda, è la vodka di riferimento. Così Grey Goose è diventata un prodotto cult, un nuovo modo di bere la vodka, un fenomeno che è subito diventato lifestyle.

Ulteriori informazioni: www.greygoosevodka.com.

 Versione stampabile




Torna